Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

ULISSE

Dicembre 1 h10:00 - Dicembre 3 h11:00

ULISSE

Rassegna SCUOLE A TEATRO

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

 

DESCRIZIONE

Tib Teatro

drammaturgia e regia Daniela Nicosia
con Piera Dattoli e Labros Mangheras
scene Gaetano Ricci
coreografie Clara Libertini
costumi Silvia Bisconti
luci e suono Paolo Pellicciari

«Non ci voleva andare lui, alla guerra… Non era come Achille… […]  a Ulisse gli piaceva la vita… aveva trent’anni poco meno, poco più, quando lo chiamarono alla guerra, a Troia, e pure una moglie bella ci aveva, anzi bellissima, Penelope, l’aveva sposata da poco… in quel letto bello scavato nell’olivo massiccio, profumato, Telemaco, il figlio, era nato, che quando lo chiamarono alla guerra Ulisse, quel figlioletto c’aveva tre mesi soli… Come si fa a lasciare un figlio di tre mesi solo, e una moglie sola, e un cane che era il migliore dei cani, solo come un cane, Argo si chiamava, la fedeltà in persona… e la sua isola, Itaca, e tutta la vita sua, insomma… a trent’anni, com’è possibile lasciare tutto e andarsene alla guerra… Non gli piaceva la guerra a Ulisse… e quella volta lì messo alle strette da tutti i guerrieri greci e da Nestore, il saggio, si finse pazzo Ulisse, pazzo per non andare a guerra, per non andare, per non attraversare il mare… Le provò tutte, lui, ci aveva la métis, lui, l’astuzia, la furbizia, così la chiamano i Greci… métis e grazie a quella métis che era un dono della natura, che accompagnava l’intelligenza, l’intelligenza che è quella roba che ti fa pensare, che ti fa capire che la guerra è brutta, grazie alla métis la vinse Ulisse, alla fine, quella guerra infame come tutte le guerre, la vinse, lui che non voleva andare a guerra, la guerra…»

Il testo dello spettacolo ripercorre, con poesia e intensità, tutta l’Odissea che viene narrata e interpretata dagli attori, mentre in quel mito, in quella storia antica, si rintraccia un profondo, attualissimo messaggio di pace, il tutto in un suggestivo impianto scenografico realizzato dall’artista visivo Gaetano Ricci, con musiche originali e danze greche.

INFORMAZIONI PER LE SCUOLE:
TIB TEATRO

Le prenotazioni per tutti gli spettacoli e i progetti di formazione, potranno essere effettuate dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 12:30 al numero 0437-950555

Dettagli

Inizio:
Dicembre 1 h10:00
Fine:
Dicembre 3 h11:00
Categorie Evento:
, , , ,

Luogo

Belluno Teatro Comunale
Piazza dei Martiri, 2
Belluno, 32100 Italia

Organizzatore

Tib
Telefono:
0437 950555
Email:
info@tibteatro.it
Sito web:
http://www.tibteatro.it/