Missione


“ … il bel canto e la buona musica hanno sempre preservato i teatri, li hanno stagionati come violini d’autore, che migliorano con gli anni; la retorica, invece, quanto più è bolsa e nefasta, tanto più fa marcire gli edifici in cui si espande come un’acqua corrosiva”

  Beniamino Dal Fabbro

 

Dal 2005 la Fondazione Teatri delle Dolomiti è attiva in Città e sul territorio come Fondazione di partecipazione con lo scopo di fornire alla collettività un servizio pubblico in grado di realizzare e diffondere attività artistiche nelle sue varie espressioni per rispondere alle esigenze culturali del contesto cittadino, provinciale e alpino.

La Fondazione Teatri nella sua attività di gestione vuole essere lo strumento attraverso il quale i Teatri diventano ricettacoli di cultura, luoghi di incontro e confronto tra le generazioni, “palestre” di crescita civica senza pregiudizi culturali.

La Fondazione Teatri, attraverso una sua autonomia gestionale e un costante controllo da parte degli Enti pubblici che vi partecipano, svolge la sua attività di politica culturale con criteri di rigore, qualità e trasparenza.

Al fine di garantire una qualificata e costante attività socio-culturale, la Fondazione ha adottato criteri di imprenditorialità e di efficienza, collocando i Teatri in gestione, al centro di una rete di attività, di eventi e di spettacoli, rivolgendosi direttamente ai grandi centri di produzione nazionale.

Particolare attenzione è data all’ingresso di nuovi partecipanti pubblici e privati che condividano le finalità della Fondazione e apportino il loro importante contributo per rafforzare l’unità e la sinergia di un territorio di montagna a volte fragile, ma ricco di risorse culturali, ambientali e umane.

© Copyright Fondazione Teatri delle Dolomiti - Piazza Vittorio Emanuele II – 32100 Belluno Tel. e Fax 0437 956202 - Cell. 331 5859057 - Credit